MOVIMENTO

9R

Spring Drive

Spring Drive è una tecnologia unica nell’orologeria Essa genera energia come qualsiasi altro orologio meccanico di lusso, ma a questo aggiunge un regolatore elettronico per offrire un livello di precisione che nessun orologio meccanico può eguagliare.
Lo sviluppo di Spring Drive è stato reso possibile dal fatto che Grand Seiko è uno dei pochissimi fabbricanti con esperienza e padronanza sia dell'orologeria elettronica che di quella meccanica.

MECCANISMO

Combinare l’orologeria meccanica
ed elettronica per ottenere il meglio dei due mondi.

I due elementi chiave dietro il funzionamento di qualsiasi orologio sono la sua fonte di energia e il suo sistema di controllo dell’ora.

Lo Spring Drive è un movimento unico che combina il momento elevato di un orologio meccanico con il sistema di controllo a circuito integrato ad alta precisione (IC) di un orologio elettronico.

Fonte di
energia

Sistema di controllo

Orologio meccanico

Molla a spirale
Momento elevato

(forza motrice che alimenta l'orologio)

La molla avvolta esercita una forza che fa girare gli ingranaggi grazie al suo svolgimento a una velocità definita, mentre il meccanismo di controllo della velocità e quello di scappamento, costituito da bilanciere, ancora e ruota di scappamento, controllano la precisione generale. Nonostante la loro grande precisione, anche i modelli Grand Seiko più affidabili non possono competere con la precisione di un orologio al quarzo, con una precisione di marcia giornaliera di + 8 / -1 secondi.

Orologio al quarzo

Batteria

Momento meno elevato rispetto a un orologio meccanico

La batteria invia elettricità a un oscillatore al quarzo, le cui vibrazioni precise vengono rilevate da un circuito integrato. Il circuito integrato sposta quindi gli ingranaggi in avanti di esattamente un secondo. Il controllo di precisione del circuito integrato consente un elevato standard di precisione e i modelli al quarzo Grand Seiko raggiungono una precisione di marcia annuale di ± 10 secondi.

MECCANISMO

Alimentato da una molla

Spring Drive è alimentato da una molla, proprio come ogni altro orologio meccanico. Questo metodo tradizionale di generare energia garantisce all’orologio una completa autonomia, senza bisogno di batteria o di nessun’altra fonte di energia. 

Avvolgendo la molla ruotando la corona o muovendo il polso si immagazzina energia che viene poi trasferita agli ingranaggi e utilizzata per muovere le lancette dell'orologio mentre la molla, con il tempo, si svolge. 

Sfruttando l'elevato momento della molla, il calibro non necessita di altre fonti di energia per far muovere le lancette lunghe e ampie nel modo regolare e uniforme caratteristico di Spring Drive.

MECCANISMO

Il regolatore Tri-synchro

Spring Drive utilizza un meccanismo esclusivo per il controllo della velocità, che incorpora un circuito integrato, un freno elettronico e un cristallo di quarzo.

Senza un meccanismo che regoli la velocità alla quale la molla fa ritorno al suo stato svolto, essa si svolgerebbe rapidamente e l'orologio si arresterebbe bruscamente. Per raggiungere l'obiettivo di un cronometraggio preciso è necessario un meccanismo che possa controllare la velocità alla quale si svolge la molla.

Il regolatore Tri-synchro, sviluppato per Spring Drive, svolge proprio questo ruolo.

Come suggerisce il nome, il regolatore Tri-synchro utilizza tre tipi di energia per regolare i componenti mobili e stabilire il sincronismo:

  • 1. Energia meccanica proveniente dalla molla
  • 2. Energia elettrica, creando un sistema di segnalazione di riferimento attraverso un circuito integrato/oscillatore al quarzo
  • 3. Energia elettromagnetica, applicando un freno attraverso un rotore/statore.

Queste tre forze operano in armonia per regolare il modo in cui la molla si svolge e per rendere possibile il movimento preciso della lancetta dei secondi.

REGOLATORE TRI-SYNCHRO
1. ENERGIA MECCANICA

Generare energia elettrica attraverso lo svolgimento della molla

Per generare energia elettrica Spring Drive utilizza un sistema identico a quello di una luce per bicicletta a pedali. Un rotore collegato all'estremità dell'ingranaggio agisce insieme a uno statore avvolto da un filo per generare energia. In un orologio Spring Drive il rotore, o la ruota di scorrimento, compie otto giri completi ogni secondo, generando una leggera corrente elettrica.

REGOLATORE TRI-SYNCHRO
2. ENERGIA ELETTRICA

Trasmissione di un segnale preciso attraverso un oscillatore a cristallo di quarzo

L’energia elettrica generata dalla ruota di scorrimento viene utilizzata per attivare un oscillatore al quarzo e un circuito integrato.
L'oscillatore al quarzo vibra esattamente a 32,786 Hz, trasmettendo un segnale di riferimento preciso al circuito integrato. 

REGOLATORE TRI-SYNCHRO
3. ENERGIA ELETTROMAGNETICA

L’applicazione di un freno per la gestione della velocità

Il circuito integrato confronta il segnale di riferimento dell'oscillatore al quarzo con la velocità di rivoluzione della ruota di scorrimento, applicando in modo intermittente un freno magnetico quando rileva che la ruota di scorrimento è troppo veloce. Questa regolazione della ruota di scorrimento viene trasmessa al treno degli ingranaggi, garantendo il moto preciso delle lancette dell'orologio.

ARTIGIANATO

Maestria artigianale nell’assemblaggio e nella regolazione

Spring Drive combina il meglio di entrambi i tipi di orologio: quelli meccanici e quelli elettronici. Se le versioni a tre lancette possiedono oltre 200 componenti, le versioni con più funzioni, come lo Spring Drive Chronograph, ne hanno ben oltre 300, tutti assemblati a mano.

L'applicazione di oli lubrificanti garantisce l'interazione fluida di tutti i componenti e ci sono almeno 80 punti di lubrificazione nel calibro a tre lancette e 140 nel cronografo. Gli oli sono applicati a mano e sono necessari molto tempo e grande abilità per fare in modo che tale applicazione venga eseguita con precisione.

I piani di progettazione sono basati su tolleranze fino a un centinaio di millimetro. Le ultime regolazioni e le ultime rifiniture dei componenti sono compiute a mano, perché nessuna macchina può eguagliare l’abilità dei nostri artigiani orologiai, la cui arte superiore dà origine all'estrema precisione di Spring Drive.

La storia

Nel 1977 Yoshukazu Akahane, un giovane ingegnere orologiaio, decise di tentare ciò che pareva impossibile: la creazione di un orologio “eterno”. Il suo obiettivo era quello di creare un orologio tradizionale, alimentato da una molla, caratterizzato da una precisione di un secondo al giorno, che gli orologi elettronici dell'azienda erano già in grado di raggiungere. Dopo 28 anni e 600 prototipi il suo sogno fu realizzato e Spring Drive fu presentato al mondo. Nel 2007, nel solco della instancabile ricerca della perfezione di Akahane, nacque il cronografo Grand Seiko Spring Drive.

MOVIMENTO 9R SPRING DRIVE

SPRING DRIVE MODELLO 9R

SPRING DRIVE | MOVEMENT | ABOUT | Grand Seiko